Giuseppe Cirino Crescita personale Mindfulness

Autore, Motivatore, Sognatore. Credo nelle belle persone!

Mio marito è un uomo buono ma da un anno mi vedo con un altro uomo che… Giuseppe Risponde

Giuseppe Risponde è una rubrica, in collaborazione con la Dott.ssa Corrado (psicologa), tramite la quale rispondiamo ad una storia rilasciando un consiglio al fine di fornire uno spunto di riflessione. I nomi saranno omessi per il rispetto della riservatezza qualora richiesto. Se vuoi ricevere un consiglio tramite post CLICCA QUI.

Domanda

Ciao Giuseppe mi chiamo… e sono una donna sposata da anni con 3 figli.
Mio marito è un uomo buono ma da un anno mi sono lasciata andare con un altro uomo, anche lui sposato, che mi ha corteggiata e che però oltre a fuggevoli incontri poi non mi calcola più. Non mi cerca se non per vederci e non si interessa a me. Credo di provare dei sentimenti e so di non aver agito bene nei confronti di mio marito ma non so come uscirne. L’altro uomo non vuole una relazione ma solo una storia, mi sento legata.

So che non dovrei cercarlo e tagliare i ponti ma è più forte di me e credo che lui ci goda nel farsi cercare e rendersi disponibile solo quando vuole e può. Come posso fare per rinunciare all’idea di cercarlo?
Cosa mi consigli? Mio marito credo abbia anche capito tutto. Sto distruggendo la mia famiglia per un qualcosa che non è come avrei voluto.

Carissima in primis la ringrazio per avere scritto e aver condiviso. La situazione è complicata al momento e la capisco. Di sicuro per aver sentito un trasporto verso un uomo diverso da suo marito c’è qualcosa da risolvere nel matrimonio. Per questo dovrebbe aver la forza, e me lo auguro, di stoppare questa situazione di incertezza e chiarire il suo matrimonio. Nei suoi riguardi, per il suo rispetto di donna, moglie e madre. Da ciò che ha scritto non vedo un interesse reale dell’altro uomo, anzi… ma in ogni caso pur fosse vero deve sempre chiarire alla sua interiorità, e alla sua mente, il rapporto matrimoniale. Solo poi potrà capire quale strada prendere. Non si faccia trovare solo per soddisfare un bisogno e si metta al centro senza farsi sfruttare. Si ami e faccia chiarezza prima per lei.

Giuseppe Cirino

Parere della Dott.ssa Corrado

Gentile… capisco quello che sta vivendo, non deve essere facile per lei prendere delle decisioni, soprattutto se si sente molto coinvolta, ma anche confusa, da un atteggiamento così destabilizzante quale può essere quello di quest’ uomo. In base a quel poco che so di lei, anzi niente, proverei a mettere in pratica delle strategie, che possano servire intanto a fare chiarezza con sé stessa su quello che veramente vuole da quest uomo, con il quale si sente coinvolta, in più cercherei di sentire cosa ancora la tiene legata a suo marito, magari non vuole entrambi. Poi non lo cercherei almeno per un po’, mi farei desiderare. A quel punto mi chiarirei le idee per cercare di essere più assertiva nel senso che eviterei di essere al suo servizio facendomi usare. Esistono tanti modi certo dipende tutto da lei. Una cosa è certa e cioè che se un uomo ti vuole veramente, ti cerca senza se e senza ma, rispetta i tuoi tempi, instaura un rapporto di reciprocità ed è onesto su ciò che veramente vuole. Altrimenti deve fare lei tutto questo soprattutto per la sua dignità e autostima. Insomma deve acquisire maggiore consapevolezza di sé e quindi potere. Non si faccia usare non è bello. Impari a volersi bene. Grazie per la sua condivisione.

Dott.ssa Francesca Corrado