Giuseppe Cirino Crescita personale Mindfulness

Autore, Motivatore, Sognatore. Credo nelle belle persone!

Consapevolezza vuol dire protezione, rispettare la salute altrui è un atto d’amore

In questo momento è come se ci avessero tolto l’amore, ma  non è così. Baci, abbracci, strette di mano. Il teatro, le uscite e molto altro. Il contatto umano. Invece l’atto d’amore più grande è proprio quello della conservazione. 





Amore per noi e per gli altri, e poi gli altri se ci pensate bene sono anche i Vostri cari: Genitori, Nonni, Zii, amici cari che magari non hanno buone condizioni di salute. Pensiamoci! Usciremo dopo, ci abbracceremo dopo, andremo dopo a fare festini con gli amici e lo faremo più forte. Quadruplicheremo tutto, sarà una grande festa dopo un momento difficile. Adesso dobbiamo evitare di farci del male. Non si tratta di “non vivere” ma di conservare tutto quello che abbiamo per un momento migliore. Stiamo attenti, stiamo a casa, stiamo vicini con l’empatia e con i sorrisi anche se non possiamo toccarci: L’AMORE NON HA BISOGNO DELLA PELLE ma dell’anima. 

 
Dobbiamo essere pazienti, rispettosi delle condizioni di tutti. 
 
ORA CI VUOLE UMANITA’, senza propagande politiche e manipolazioni mentali. Non ascoltate quelli che a cuor leggero banalizzano il problema, quelli che non essendo medici divulgano ignoranza. Sarà bello, presto, sorridere per il momento superato. Ci vuole la collaborazione di tutti, di un unico cuore, perché ci riguarda tutti. Siamo un grande popolo e non dobbiamo farci inquinare da chi banalizza.
FORZA NOI! Stiamo attenti, rispettiamoci, siamo sotto lo stesso cielo. 
Mi auguro divulghiate questo messaggio.

Maggiore consapevolezza, e rispetto, vuol dire maggiore protezione.

2 commenti su “Consapevolezza vuol dire protezione, rispettare la salute altrui è un atto d’amore

Rispondi a Giuseppe Il Cirino Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *